Coeso SdS cerca 4 ragazzi per i tirocini retribuiti di "Giovani Sì"

Offrire un’opportunità di tirocinio retribuito ai ragazzi tra i 18 e i 30 anni e, allo stesso tempo, distribuire competenze e risorse sul territorio. E’ con questi obiettivi che la Società della Salute grossetana ha deciso di aderire al progetto toscano “Giovani Sì”, pubblicando un avviso per la selezione di 4 giovani diplomati. 

Leggi tutto...

ll centro sociale rurale "Spazio ragazzi" di Roccastrada tra i 25 migliori progetti europei

E’ stato riconosciuto tra i migliori 25 progetti europei per l’agricoltura sociale dallo Aeidl, la “European association for information on local development”. Si tratta dello “Spazio ragazzi” di Roccastrada, un’iniziativa sviluppata nell’ambito del progetto “Amiata Responsabile” dal Coeso Società della Salute e dal Far Maremma, con il supporto scientifico dell’Università degli studi di Pisa, per favorire nuove forme di sviluppo - economico e non solo - grazie all’agricoltura sociale.

Leggi tutto...

Accoglienza notturna e sostegno alle famiglie: presentate le attività di Anteas e della Ronda della carità

La crisi economica ha aggravato le numerose forme di emarginazione che colpiscono le categorie socialmente più esposte. A Grosseto, anche in collaborazione con il Comune e il Coeso, svolgono un'attività preziosa e insostituibile associazioni di volontariato come “Anteas” e la “Ronda della carità e della solidarietà”.

Leggi tutto...

Smettere di fumare con i corsi promossi da Asl e centro antifumo

Ripartono da martedì 18 febbraio i corsi di gruppo per smettere di fumare, promossi già da due anni dalla Asl 9 e organizzati dall’Unità funzionale “Dipendenze” - Area Grossetana, in collaborazione con il Centro antifumo aziendale. L’orario delle sedute (dieci in totale, che si terranno presso l’Unità funzionale “Dipendenze”, in via Don Minzoni – 9,  a Grosseto)  è dalle 17.30 alle 19.

Leggi tutto...

Con la Uisp balli di gruppo alla casa di riposo "Ferrucci"

E’ stato un piacevole pomeriggio danzante, per il gruppo di ballo Uisp diretto dall’insegnante Diego Batisti, in collaborazione con l’Uscita di Sicurezza, alla casa di riposo Ferrucci. Per tutti, soprattutto per gli ospiti della struttura diretta da Coeso Società della salute, sono state un paio d’ore di allegria e di divertimento.

Leggi tutto...

Da gennaio al via il progetto sul microcredito per aiutare le persone in difficoltà

Un prestito di 3mila euro per far fronte alle difficoltà - legate all'alloggio, alla salute, all'istruzione al lavoro - da restituire a tasso 0 in 36 mesi. E' possibile grazie al progetto sul microcredito, finanziato dalla Regione Toscana e messo in piedi nella zona sociosanitaria grossetana da alcune associazioni con la Caritas capofila con il supporto di Coeso SdS (che ha una funzione di garanzia e controllo). 

Leggi tutto...

Festività natalizie: l'orario degli uffici amministrativi

Coeso Società della Salute informa che, in occasione delle festività natalizie, la sede amministrativa di via Damiano Chiesa 12 a Grosseto resterà chiusa venerdì 27 dicembre. Le attività riprenderanno regolarmente a partire da lunedì 30 dicembre. 

Leggi tutto...

Pacchi con sorpresa alla biblioteca "Busatti" di Scansano

Dicembre è il tempo di strenne e sorprese: per questo la Biblioteca comunale "A. Busatti" di Scansano ha lanciato l’iniziativa “Natale a sorpresa nella tua biblioteca”. Fino al 6 gennaio, infatti, gli utenti potranno andare nella struttura di via Diaz, scegliere e prendere in prestito il proprio pacco natalizio. All’interno troveranno libri e dvd scelti dall’operatore insieme alle associazioni di volontariato Auser, Tante quante, Arci e Caritas, promotrici insieme a Coeso SdS del progetto.

Leggi tutto...

Nuove povertà e disagio sociale: dal privato un aiuto concreto

Il sostegno alle povertà e al disagio sociale passa dalla condivisione e dalla collaborazione tra pubblico e privato. E si traduce in aiuti concreti a chi, singoli cittadini e nuclei familiari, si trova in un grave stato di bisogno economico. Questo lo spirito con cui questa mattina Comune di Grosseto, Coeso-Società della Salute, Caritas e Enegan srl hanno sottoscritto un documento d'intenti, che mette nero su bianco una serie di iniziative mirate ad alleviare alcune criticità e soprattutto a dare risposte reali nell'ambito dei servizi più urgenti.

Leggi tutto...

I ragazzi del Girasole addobbano per Natale gli spazi della città

C’è stato grande fermento quest’anno al Centro Diurno per disabili “Il Girasole” di Grosseto per l’avvicinarsi del Natale. Come di consueto, infatti, i ragazzi che frequentano la struttura hanno realizzato nei laboratori di artigianato, addobbi natalizi per le sedi della Società della Salute grossetana utilizzando, tra i materiali di recupero, uno dei più disdegnati: la carta igienica.

Leggi tutto...

Per la festa della Toscana le foto dei ragazzi del Girasole in mostra

Il 30 novembre è la festa della Toscana. Come ogni anno la Provincia di Grosseto organizza una serie di eventi per celebrare questo anniversario che coinvolgeranno anche i ragazzi del centro diurno "Il Girasole" di Grosseto. Nella sala Pegaso di palazzo Aldobrandeschi, infatti, sarà esposta dal 13 al 21 dicembre la mostra "La nuda bellezza" di fotografo Marco Tisi, che ritrae in ventitre foto la quotidianità dei ragazzi del centro gestito da Coeso SdS.

Leggi tutto...

L'impegno del Comune di Grosseto, attraverso il Coeso, per il contrasto alle povertà

Sono 1417 i cosiddetti “nuovi poveri”, 40 i casi di povertà estreme, 136 i numeri dell'emergenza abitativa, 4301 i cestini alimentari distribuiti in collaborazione con il volontariato. Questi alcuni dati (riferiti a dicembre 2012) di un'emergenza che vede impegnato il Comune di Grosseto, attraverso la Società della salute, per alleviare in parte e, laddove possibile, trovare soluzioni definitive a un grave disagio, che anche a Grosseto sta registrando un importante trend di crescita.

Leggi tutto...