Nuovo atto vandalico contro il Coeso

Alcune frasi offensive sono state scritte la notte scorsa sulla facciata del Coeso, in via Damiano Chiesa 12 a Grosseto. Si tratta dell’ennesimo atto di vandalismo ai danni della Società della salute, che eroga servizi sociali, sanitari e socio sanitari per i cittadini dell’area grossetana e che si unisce a molti eventi simili che stanno interessando tutta la città.

Leggi tutto...

Donate al Coeso dieci carrozzine per disabili

Dieci sedie a rotelle sono state donate nei giorni scorsi al Coeso, la Società della salute che eroga servizi sociali, socio sanitari e socio assistenziali per i cittadini residenti nell'area grossetana.

Leggi tutto...

8 posti con il servizio civile regionale: prorogato il termine per presentare domanda

Tre progetti per impegnarsi un anno nel sociale. Sono quelli di servizio civile volontario regionale, proposti dal Coeso Società della salute e approvati nei giorni scorsi dalla Regione Toscana, nell'ambito di “Giovani Sì”. Otto i posti disponibili per i ragazzi di età compresa tra i 18 e i 29 anni che vogliono prendere parte a questa esperienza di tirocinio formativo. 

Leggi tutto...

Furto agli sportelli del Coeso: rubati otto computer portatili

Ammontano a qualche migliaio di euro i danni subiti dal Coeso Società della salute a seguito del furto compiuto nel fine settimana in via Verdi 5 a Grosseto. La sede del Pas, il punto di prima accoglienza e accesso al sistema dei servizi sociali, e dello sportello Info immigrati è stata “visitata” dai ladri che hanno rubato 8 computer portatili che vi erano custoditi.

Leggi tutto...

Guasto alle linee telefoniche del Coeso: il servizio sarà presto riattivato

Un guasto alle linee telefoniche ha isolato, dal tardo pomeriggio di martedì, il centralino e le sedi grossetane di via Damiano Chiesa e via Verdi del Coeso Società della salute. La compagnia telefonica sta lavorando ripristinare il servizio, ma non ci sono informazioni certe circa i tempi di riattivazione della linea. 

Leggi tutto...

Alla casa circondariale di Grosseto un progetto per persone con problemi alcolcorrelati

Una rete di ascolto e di assistenza a sostegno dei detenuti della Casa circondariale di Grosseto con problemi legati all’alcol. È quanto prevede un progetto, partito a fine 2013 per il recupero delle persone in carcere e con dipendenza da alcol, che coinvolge la Asl 9 di Grosseto, la direzione della Casa circondariale, le associazioni Club alcologici territoriali (Acat) “Grosseto Green” e “Grosseto Nord”.

Leggi tutto...

Per la riqualificazione del Poggio di Roselle un progetto da 800mila euro

“Abbiamo il dovere morale di riqualificare, razionalizzare e ristrutturare il complesso del Poggio”. Così l'assessore alle Politiche sociali del Comune di Grosseto, Antonella Goretti, ha voluto presentare pubblicamente in sala consiliare il progetto di complessiva ristrutturazione dell'edificio adibito ad “emergenza abitativa” di Roselle, di proprietà comunale e dal 2013 gestito dal Coeso.

Leggi tutto...