COeSO - SdS Grosseto - Rassegna stampa aprile 2010

Il Tirreno, 22 aprile 2010

"C'è Mastino Macchiavelli in biblioteca a Roccastrada"

ROCCASTRADA. E' Mastino Macchiavelli, l'attempato scienziato ideato da Annalisa Strada, il protagonista del nuovo appuntamento con "Giovannissimi, che passione"...

Leggi tutto




La Nazione, 22 aprile 2010

"Annalisa Strada presenta il suo 'Mastino'"

SARA' Mastino Macchiavelli, l'attempato scienziato ideato da Annalisa Strada, il protagonista dell'incontro....

Leggi tutto

Corriere di Maremma, 22 aprile 2010

"Le Avventure di Mastino Macchiavelli" - Roccastrada. In biblioteca presentazione di "Fino all'ultima mosca"

ROCCASTRADA - Oggi nella Biblioteca comunale di Roccastrada presentazione di "Fino all'ultima mosca" di Annalisa Strada...

Leggi tutto

La Nazione, 20 aprile 2010


"Le avventure di Mastino Macchiavelli. C'è un incontro alla biblioteca" - Roccastrada. Da un'idea di Annalisa Strada

SARA' Mastino Macchiavelli, l'attempato scienziato ideato da Annalisa Strada, il protagonista del prossimo appuntamento con "Giovanissimi, che passione"...


Leggi tutto

 


Maremmanews, 20 aprile 2010 (Visita il sito www.maremmanews.tv)

"Le avventura di Mastino Macchiavelli, scienziato pasticcione, per parlare di ecologia " - Giovedì 22 aprile nella Biblioteca di Roccastrada presentazione di “Fino all’ultima mosca” di Annalisa Strada. Terzo appuntamento per il ciclo di incontri “Giovanissimi, che passione”


Roccastrada: Sarà Mastino Macchiavelli, l’attempato scienziato ideato da Annalisa Strada, il protagonista del prossimo appuntamento con “Giovanissimi, che passione”, l’iniziativa promossa dalla Biblioteca comunale di Roccastrada, la struttura gestita dalla Società della Salute dell’area grossetana per conto del Comune, in collaborazione con l’Istituto comprensivo “Gozzano”....

Leggi tutto

 


0564news.it, 20 aprile 2010
"Le avventure di Mastino Macchiavelli, scienziato pasticcione, per parlare di ecologia" - Giovedì 22 aprile nella Biblioteca di Roccastrada presentazione di “Fino all’ultima mosca” di Annalisa Strada. Terzo appuntamento per il ciclo di incontri “Giovanissimi, che passione”

 

Sarà Mastino Macchiavelli, l’attempato scienziato ideato da Annalisa Strada, il protagonista del prossimo appuntamento con “Giovanissimi, che passione”, l’iniziativa promossa dalla Biblioteca comunale di Roccastrada, la struttura gestita dalla Società della Salute dell’area grossetana per conto del Comune, in collaborazione con l’Istituto comprensivo “Gozzano”....

 

Leggi la notizia completa su www.0564news.it

 


Corriere di Maremma, 15 aprile 2010


"Affido, 47 bambini trovano 'casa'" - 28 ospiti in famiglia, 19 in comunità. 12 hanno meno di 6 anni

 

GROSSETO - Ci sono storie per le quali i numeri non bastano assolutamente per raccontarle...

Leggi tutto


Corriere di Maremma, 15 aprile 2010
"Residenziale o part time: i diversi modi di accogliere" - Il Coeso gestisce il centro affidi: tempo massimo di permanenza 24 mesi

GROSSETO - Nel territorio della zona socio-sanitaria grossetana, che comprende, oltre al capoluogo, anche i comuni di Roccastrada, Castiglione della Pescaia, Scansano, Campagnatico e Civitella Paganico le politiche sull'affido sono affidate Coeso - Società della Salute...

Leggi tutto

 

 


Corriere di Maremma, 14 aprile 2010

 

"Progetti di Vita indipendente" - Iniziativa del Coeso

GROSSETO - Avrà inizio anche nell'area socio-sanitaria grossetana il progetto "Vita indipendente", l'iniziativa promossa dalla Regione Toscana per garantire alle persone con disabilità permanente o grave limitazione dell'autonomia personale il diritto a una vita indipendente....

Leggi tutto

 


0564news.it, 13 aprile 2010

"'Vita indipendente': contributi economici per favorire l'autonomia delle persone diversamente abili" - Da giovedì 15 aprile al 15 giugno prossimo le persone residenti nell’area socio-sanitaria grossetana possono presentare i progetti a Coeso – SdS Grosseto.

Avrà inizio anche nell’area socio-sanitaria grossetana il progetto “Vita indipendente”, l’iniziativa promossa dalla Regione Toscana per garantire alle persone con disabilità permanente o grave limitazione dell’autonomia personale il diritto a una vita indipendente, favorendone anche l’integrazione e la partecipazione attiva nella società...

Leggi la notizia completa su http://www.0564news.tv/


Maremmanews, 13 aprile 2010 (Visita il sito http://www.maremmanews.tv/)

"'Vita indipendente', un contributo per le persone diversamente abili" - Da giovedì 15 aprile al 15 giugno prossimo le persone residenti nell’area socio-sanitaria grossetana possono presentare i progetti a Coeso – SdS Grosseto

Grosseto: Avrà inizio anche nell’area socio-sanitaria grossetana il progetto “Vita indipendente”, l’iniziativa promossa dalla Regione Toscana per garantire alle persone con disabilità permanente o grave limitazione dell’autonomia personale il diritto a una vita indipendente, favorendone anche l’integrazione e la partecipazione attiva nella società...


Leggi tutto


La Nazione, 12 aprile 2010

"Vita indipendente. Aiuti economici riservati ai disabili"

SI CHIAMA "Vita indipendente" l'iniziativa lanciata dalla Regione per sostenere economicamente i progetti, presentati dai disabili e destinati a favorirne l'integrazione sociale, la massima autonomia e libertà di scelta....

Leggi tutto


Corriere di Maremma, 10 aprile 2010

"Sostegno dalla Regione ai progetti dei diversamente abili" - Con "Vita indipendente" sono possibili finanziamenti fino a 1.680 euro

GROSSETO - Si chiama "Vita indipendente" l'iniziativa lanciata dalla Regione per sostenere economicamente i progetti presentati dai disabili e destinati a favorirne l'integrazione sociale...

Leggi tutto


Il Tirreno, 10 aprile 2010

"Un sostegno alla 'libertà' dei disabili" - Dalla Regione assegno mensile per favorire l'indipendenza

GROSSETO. Si chiama "Vita indipendente" l'iniziativa lanciata dalla Regione per sostenere economicamente i progetti presentati dai disabili e destinati a favorirne l'integrazione sociale....

Leggi tutto


 

Corriere di Maremma, 10 aprile 2010

"Due plastici per ricordare i pozzi minerari" - Le opere di Remo Ammalati in esposizione al centro civico di Ribolla fino a giugno

GROSSETO - Sono ricostruiti nei minimi dettagli i due plastici dei pozzi minerari di Ribolla e Boccheggiano realizzati da Remo Ammalati ed esposti alla Porta del Parco di Ribolla - Centro civico...

Leggi tutto

 


La Nazione, 10 aprile 2010

"In plastico i pozzi minerari di Ribolla e Boccheggiano"

SONO stati ricostruiti nei minimi dettagli i due plastici del pozzi minerari di Ribolla e Boccheggiano realizzati da Remo Ammalati ed esposti alla Porta del Parco di Ribolla....

Leggi tutto


 

0564news.it, 9 aprile 2010

"Uno sguardo sulla storia mineraria della Maremma" - Fino al 3 giugno alla Porta del Parco di Ribolla esposizione dei plastici di pozzo Camorra e pozzo Baciolo realizzati da Remo Ammalati

Sono ricostruiti nei minimi dettagli i due plastici dei pozzi minerari di Ribolla e Boccheggiano realizzati da Remo Ammalati ed esposti alla Porta del Parco di Ribolla – Centro civico ex Cinema Mori, fino a giovedì 3 giugno...

Leggi la notizia completa su http://www.0564news.it/


0564news.it, 9 aprile 2010

 

"Una 'vita indipendente' al via l'iniziativa rivolta alla persone diversamente abili" - Dal prossimo 15 aprile sarà possibile presentare le domande per il finanziamento regionale su progetti di vita autonoma

Si chiama “Vita indipendente” l'iniziativa lanciata dalla Regione Toscana per sostenere economicamente i progetti, presentati dai disabili e destinati a favorirne l'integrazione sociale, la massima autonomia e la libertà di scelta...

Leggi la notizia completa su http://www.0564news.it/


Maremmanews, 9 aprile 2010 (Visita il sito http://www.maremmanews.tv/)

"Una 'vita indipendente' al via l'iniziativa rivolta alla persone diversamente abili" - Dal prossimo 15 aprile sarà possibile presentare le domande per il finanziamento regionale su progetti di vita autonoma

Grosseto: Si chiama “Vita indipendente” l'iniziativa lanciata dalla Regione Toscana per sostenere economicamente i progetti, presentati dai disabili e destinati a favorirne l'integrazione sociale, la massima autonomia e la libertà di scelta...

Leggi tutto


Corriere di Maremma, 8 aprile 2010

"Quelle cattive ragazze. Il bullismo in rosa in un libro" - Presentato il lavoro di Sabrina Rondinelli

ROCCASTRADA - Il bullismo al femminile al centro del secondo appuntamento di "Giovanissimi, che passione" ...

Leggi tutto


Corriere di Maremma, 7 aprile 2010

"Il bullismo al femminile"

ROCCASTRADA - Secondo appuntamento con "Giovanissimi, che passione", l'iniziativa promossa dalla dalla Società della Salute dell'area socio-sanitaria grossetana e dal Comune di Roccastrada in collaborazione con l'istituto comprensivo "Gozzano"...

Leggi tutto


Il Tirreno, 6 aprile 2010

"Quando il bullo è femmina. Se ne parla a Roccastrada"

ROCCASTRADA - Secondo  appuntamento con "Giovanissimi, che passione", l'iniziativa promossa dalla Società della Salute dell'area socio-sanitaria grossetana e dal Comune di Roccastrada in collaborazione con l'istituto comprensivo "Gozzano"...

Leggi tutto


La Nazione, 4 aprile 2010

"'La ragazza cattiva'" di Sabrina Rondinelli

SECONDO appuntamento con "Giovanissimi, che passione", l'iniziativa promossa dalla Società della Salute dell'area socio-sanitaria grossetana e dal Comune di Roccastrada in collaborazione con l'istituto comprensivo "Gozzano"...

Leggi tutto


Corriere di Maremma, 4 aprile 2010

"Incontro sul bullismo al femminile" - Roccastrada appuntamento mercoledì nella biblioteca comunale

ROCCASTRADA - Secondo appuntamento con "Giovanissimi, che passione", l'iniziativa promossa dalla Società della Salute dell'area socio-sanitaria grossetana e dal Comune di Roccastrada in collaborazione con l'istituto comprensivo "Gozzano"...

Leggi tutto


0564News, 2 aprile 2010

"Il bullismo al femminile al centro dell'incontro nella biblioteca comunale di Roccastrada" - Mercoledì 7 aprile, alle 10, presentazione di “Cammininare, correre e volare”, la prima opera narrativa di Sabrina Rondinelli

Secondo appuntamento con “Giovanissimi, che passione”, l’iniziativa promossa dalla Società della Salute dell’Area socio-sanitaria grossetana e dal Comune di Roccastrada, in collaborazione con l’Istituto comprensivo “Gozzano”. L’appuntamento è mercoledì 7 aprile, alle 10, nella Biblioteca comunale di piazza Dante Alighieri, la struttura gestita dal Coeso – SdS Grosseto per conto dell’Amministrazione comunale...

Leggi la notizia completa su http://www.0564news.it/


Il Tirreno, 1 apirle 2010

"Il giovane ulivo ha un cuore di centenario" - Alla casa di riposo Ferrucci l'albero "ideato" da un ospite di 101 anni

GROSSETO. Festeggiare la Pasqua addobbando un ulivo: e la proposta presentata da un ospite della Casa di riposo "Ferrucci" di Grosseto e accolta dalla direzione della struttura. Igino Orlandini, 101 anni tra pochi giorni...

Leggi tutto

.