COeSO - Rassegna stampa novembre 2009

La Nazione, 30 novembre 2009

"Con la filiera corta la bottega diventa 'responsabile'" - Paganico

E' STATA inaugurata sabato in corso Fagarè a Paganico la "Bottega Responsabile", il punto vendita ufficiale della Strada del Vino Montecucco e dei Sapori d'Amiata. Un evento reso possibile grazie al contributo della Regione Toscana che ha finanziato...

Leggi tutto


Corriere di Maremma, 29 novembre 2009

"Ecco la 'Bottega Responsabile" - Il punto vendita ufficiale della Strada del vino Montecucco

 

CIVITELLA PAGANICO - E' stata inaugurata, in corso Fagarè a Paganico, la "Bottega Responsabile", punto vendita ufficiale della Strada del Vino Montecucco e dei Sapori d'Amiata... Un evento reso possibile grazie al contributo della Regione Toscana....

 


Il Tirreno, 28 novembre 2009



"Agricoltura laboratorio sociale" - A Paganico nasce il progetto per inserire persone svantaggiate.

 

PAGANICO. Dare nuovo sviluppo all'agricoltura e ai prodotti tipici attraverso percorsi innovativi che favoriscano il benessere della società: è questo l'obiettivo di "Amiata Responsabile" il progetto promosso a Strada del Vino Monteccucco e dei Sapori d’Amiata, Comune di Civitella Paganico, Coeso, Società della Salute Amiata grossetana, Regione Toscana, Provincia di Grosseto, Comunità montana Amiata grossetano e Gal Far Maremma...

La Nazione, 27 novembre 2009

"L'Amiata diventa 'responsabile' con i prodotti tipici d'eccellenza" - Appuntamento con i progetti per il futuro e le degustazioni

PROMOZIONE e valorizzazione del territorio, ma anche la creazione di un circuito virtuoso che ponga le basi per "risollevare" le sorti dell'agricoltura sociale. E' l'obiettivo del progetto "Amiata Responsabile", promosso da Strada del Vino Monteccucco e dei Sapori d’Amiata, Comune di Civitella Paganico, Coeso, Società della Salute Amiata grossetana, Regione Toscana, Provincia di Grosseto, Comunità montana Amiata grossetano e Gal Far Maremma...

Leggi tutto


Corriere di Maremma, 27 novembre 2009

"Sviluppo dell'agricoltura e dei prodotti locali. Nasce il progetto Amiata Responsabile" - Civitella Paganico

CIVITELLA PAGANICO - Dare nuovo sviluppo all'agricoltura e ai prodotti tipici del territorio attraverso percorsi innovativi che favoriscano il benessere della società: è questo l'obiettivo di Amiata Responsabile”, il progetto promosso da Strada del Vino Monteccucco e dei Sapori d’Amiata, Comune di Civitella Paganico, Coeso, Società della Salute Amiata grossetana, Regione Toscana, Provincia di Grosseto, Comunità montana Amiata grossetano e Gal Far Maremma...

Leggi tutto


0564News.it, 26 novembre 2009

“'Amiata responsabile': un progetto per lo sviluppo economico del territorio ed il benessere della popolazione”

Dare nuovo sviluppo all’agricoltura e ai prodotti tipici del territorio attraverso percorsi innovativi che favoriscano il benessere della società: è questo l’obiettivo di “Amiata Responsabile”, il progetto promosso da Strada del Vino Monteccucco e dei Sapori d’Amiata, Comune di Civitella Paganico, Coeso, Società della Salute Amiata grossetana, Regione Toscana, Provincia di Grosseto, Comunità montana Amiata grossetano e Gal Far Maremma...

Leggi la notizia completa su http://www.0564news.it/


Maremmanews, 26 novembre 2009

(Visita il sito http://www.maremmanews.tv/)

"'Amiata Responsabile' un progetto per favorire lo sviluppo economico del territorio" - Doppio appuntamento, sabato 28 novembre, a Paganico: alle 15 seminario di approfondimento e alle 17 inaugurazione della “Bottega Responsabile”, punto vendita ufficiale della Strada del Vino Montecucco e dei Sapori d’Amiata

Paganico: Dare nuovo sviluppo all’agricoltura e ai prodotti tipici del territorio attraverso percorsi innovativi che favoriscano il benessere della società: è questo l’obiettivo di “Amiata Responsabile”, il progetto promosso da Strada del Vino Monteccucco e dei Sapori d’Amiata, Comune di Civitella Paganico, Coeso, Società della Salute Amiata grossetana, Regione Toscana, Provincia di Grosseto, Comunità montana Amiata grossetano e Gal Far Maremma...

Leggi tutto


Corriere di Maremma, 21 novembre 2009

"E il vice sindaco chiude la porta Sds" - Il via ufficiale dieci giorni prima del voto, ma la Matergi non molla la presidenza

GROSSETO - C'è un'altra partita che si apre contestualmente alle primarie Pd per la selezione dei candidati al consiglio regionale della Toscana. E' la partita che riguarda la Società della salute della zona socio-sanitaria 4 (area grossetana)....

Leggi tutto


La Nazione, 15 novembre 2009

"Corso di italiano per stranieri. Ventidue iscritti tredici sono donne" - ROCCASTRADA

PROSEGUE a Ribolla il corso di italiano per stranieri, promosso dal Coeso e dal Comune di Roccastrada, che ha raccolto l'adesione di 22 iscritti...

Leggi tutto


Corriere di Maremma, 14 novembre 2009

"In novanta vogliono imparare l'italiano" - Roccastrada successo per il corso organizzato dal Coeso

ROCCASTRADA - Sono 90 gli stranieri iscritti a "Parlare in italiano e conoscere il territorio", i corsi promossi dagli Sportelli Info immigrati del Coeso nei comuni di Grosseto, Civitella Paganico, Scansano “Una cifra considerevole – afferma Massimiliano Marcucci...

Leggi tutto


0564News, 12 novembre 2009

"Novanta stranieri a lezione per imparare l'italiano e conoscere il territorio" - Grande partecipazione ai corsi promossi dal Coeso a Grosseto, Scansano e Civitella Paganico. Gli iscritti hanno dai 17 ai 75 anni e molti sono in cerca di occupazione. Prosegue inoltre il corso di italiano a Ribolla con 22 iscritti

 

Sono 90 gli stranieri iscritti a “Parlare in italiano e conoscere il territorio”, i corsi promossi dagli Sportelli Info immigrati del Coeso nel comuni di Grosseto, Civitella Paganico e Scansano. “Una cifra considerevole – afferma Massimiliano Marcucci...

 

Leggi la notizia completa su www.0564news.it

Maremmanews, 12 novembre 2009 (Visita il sito http://www.maremmanews.tv/)

"90 stranieri a lezione per imparare l'italiano e conoscere il territorio"

Grosseto: Sono 90 gli stranieri iscritti a “Parlare in italiano e conoscere il territorio”, i corsi promossi dagli Sportelli Info immigrati del Coeso nel comuni di Grosseto, Civitella Paganico e Scansano. “Una cifra considerevole – afferma Massimiliano Marcucci, responsabile per il Consorzio delle Politiche sociali allargate – che dimostra quanto bene siano accolte le iniziative finalizzate all’integrazione dei cittadini stranieri che vivono sul nostro territorio”...

Leggi tutto


La Nazione, 6 novembre 2009

 

LARGO agli autoveicoli che riescono a svolgere le funzioni che si richiedono e contemporaneamente limitano le emissioni gassose salvaguardando l'ambiente. E' in questa ottica che è stata adottata la decisioni di acquistare sei nuove auto ecologiche per il Coeso, il Consorzio per la gestione delle politiche sociali dell'Area socio-sanitaria grossetana...

 

 


Corriere di Maremma, 6 novembre 2009

 

"Il Coeso si muove a impatto minimo" - Il Consorzio ha acquistato sei macchine alimentate a metano

 

GROSSETO - Sei nuove auto ecologiche per il Coeso, il Consorzio per la gestione delle politiche sociali dell'Area socio-sanitaria grossetana. Si tratta di cinque Fiat Panda e di una Fiat Punto tutte dotate di impianto a metano...



 


0564News.it, 5 novembre 2009



"Sei auto ecologiche per il Coeso" - Il consorzio per la gestione delle politiche sociali si dota di un nuovo parco auto con il contributo della Banca della Maremma: i veicoli, a metano, permetteranno di risparmiare sul carburante e sul bollo. “L’attenzione per il risparmio passa anche dal rispetto dell’ambiente” commenta la direzione del Coeso



Sei nuove auto ecologiche per il Coeso, il Consorzio per la gestione delle politiche sociali dell’Area socio-sanitaria grossetana. Si tratta di cinque Fiat “Panda” e di una Fiat “Punto”, tutte dotate di impianto a metano.  “Il Coeso – spiega il direttore Fabrizio Boldrini - ha sportelli e strutture dislocate nei sei comuni del Consorzio, ovvero Grosseto, Castiglione della Pescaia, Roccastrada, Campagnatico, Civitella – Paganico e Scansano. I nostri operatori, quindi, sono spesso in movimento...
Leggi la notizia completa su http://www.0564news.it

Maremmanews, 5 novembre 2009

"Sei auto ecologiche per il Coeso" - Il Consorzio per la gestione delle politiche sociali si dota di un nuovo parco auto con il contributo della Banca della Maremma

Grosseto: Sei nuove auto ecologiche per il Coeso, il Consorzio per la gestione delle politiche sociali dell’Area socio-sanitaria grossetana. Si tratta di cinque Fiat “Panda” e di una Fiat “Punto”, tutte dotate di impianto a metano...

 

 


 

La Nazione, 4 novembre 2009

"Coeso, il bando per la gestione dell'asilo nido" - Scansano

IL COESO cerca un soggetto cui affidare la gestione dei servizi socio-educativi dell'asilo nido di Scansano per il periodo compreso tra il 7 gennaio e il 31 luglio 2010...

Leggi tutto



Il Tirreno, 2 novembre 2009


 

GROSSETO. Una donazione di 400 alla Casa di riposo "Ferrucci". E' la cifra elargita nei giorni scorsi a nome della signora Bice Giannetti alla struttura gestita dal Coeso...

 


Corriere di Maremma, 1 novembre 2009

 

 

GROSSETO - Una donazione di 400 euro alla Casa di riposo "Ferrucci" di Grosseto. E' la cifra elargita nei giorni scorsi a nome della signora Bice Giannetti alla struttura gestita dal Coeso...

 

.