Home

Progetto escapes

Seminario Educatori di salute di Comunità

 

Educatori alla Salute di Comunità

per l’Accesso appropriato ed equo ai servizi

 

Fondo nazionale: FONDO ASILO, IMMIGRAZIONE E INTEGRAZIONE (FAMI) 2014-2020

 

Durata:  giugno 17- marzo 18

 

Capofila: SOCIETA’ DELLA SALUTE DELL’AREA GROSSETANA

 

Soggetti partner:

Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), Roma

Oxfam Italia Intercultura, Arezzo

Centro di Salute Globale, Firenze (Ospedale Meyer)

Associazione Griot, Roma

Comune di Carpineto Romano (Osservatorio Zonale Distretto socio sanitario Roma 5-6)

 

Soggetti sostenitori:

AUSL Toscana sud-est

AUSL Toscana centro

Azienda Ospedaliera Careggi

AUSL Roma G

Associazioni cittadini stranieri

Associazioni e cooperative sociali

 

Il Community Health Educator Model (CHE), ossia degli Educatori di salute di comunità, si basa sulla formazione in ambito sanitario di cittadini stranieri che partecipano, in coordinazione con i professionisti sanitari, alla realizzazione di interventi di promozione della salute nei loro quartieri o aree di residenza.

 

Fasi:

1)    Analisi dei bisogni di salute delle comunità (attraverso dati USL e letteratura)

2)    Elaborazione del modello formativo e produzione di materiali di supporto

3)    Selezione delle persone migranti per partecipare al corso per Educatori di Salute della Comunità (ESC) e individuazione degli operatori sanitari e socio-sanitari

4)    Corso per ESC ed operatori sanitari e socio-sanitari

5)    Interventi di informazione e sensibilizzazione dell’utenza migrante, anche tramite l’accompagnamento diretto ai servizi, da parte degli ESC, in collaborazione con gli operatori sanitari e socio-sanitari

6)    Monitoraggio e valutazione delle azioni

 

7)    Comunicazione e disseminazione dei risultati

 

SEMINARIO DI PRESENTAZIONE 6 LUGLIO 2017