Un progetto di vita e relazione con i cani per le scuole

Lega nazionale difesa caneUn progetto di educazione civica e ambientale rivolto alle scuole e dedicato alla vita con i cani, con particolare attenzione per l’aspetto etico e la comunicazione con gli amici a quattro zampe.

E’ quello promosso dal Comune di Roccastrada e dal Coeso SdS insieme alla sezione di Grosseto della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, che proporrà due incontri di preparazione presso il canile comunale in località Pian del Bichi - in programma mercoledì 26 e venerdì 28 aprile, dalle ore 9 alle ore 12 - seguiti da incontri con gli alunni della scuola secondaria di primo grado di Ribolla e di altre scuole roccastradine nel mese di maggio. Gli incontri presso il canile e nelle scuole saranno condotti dalle volontarie della sezione di Grosseto della Lega del cane e da due educatori cinofili del Centro cinofilo ‘A scuola con Pimpa’ di Grosseto. 

Il progetto ‘Vivere con il cane e gli altri animali’ si pone l’obiettivo di prevenire l’abbandono dei cani e di sensibilizzare i cittadini, a partire dai più piccoli, sulla corretta relazione fra uomo e cane e contro ogni forma di violenza sugli animali attraverso lezioni pratiche in compagnia di esperti in materia di comportamento e linguaggio cinofilo. 

“L’amministrazione comunale - afferma Emiliano Rabazzi, assessore all’ambiente di Roccastrada - è attenta da sempre a iniziative di sensibilizzazione tese a sviluppare un territorio e una comunità amici degli animali, con particolare attenzione verso i cani e i cittadini più piccoli. Per questo motivo abbiamo sostenuto con favore il progetto della sezione di Grosseto della Lega nazionale per la difesa del cane, che ringrazio, puntando a promuovere stili corretti nella relazione fra uomo e cane, interpretando il loro linguaggio e tutelando la qualità di vita degli animali e il loro rispetto. A questa iniziativa dedicata agli amici a quattro zampe si uniscono altre con obiettivi simili, dalle passeggiate organizzate da alcune associazioni roccastradine per riscoprire il nostro patrimonio storico e naturalistico alla campagna di adozione dei cani dal canile comunale incentivata da riduzioni della Tari, che rilanceremo presto con alcune novità”. 

“Gli incontri presso il canile comunale - spiega Silvia Preziosi, referente per la sezione di Grosseto della Lega Nazionale per la Difesa del Cane - saranno volti alla conoscenza di alcuni dei cani in cerca di famiglia e alla valutazione di essi, in modo da poterli, poi, proporre per un'adozione consapevole e responsabile. I due incontri nelle scuole, invece, punteranno a spiegare quale è il giusto approccio verso un animale, la capacità di interpretare il comportamento e il linguaggio dei cani in situazioni diverse e di sviluppare maggiore sensibilità sul fenomeno dell’abbandono e del maltrattamento degli animali, approfondendo anche la normativa esistente. Gli appuntamenti in programma nel mese di maggio, infine, si apriranno con la proiezione degli appuntamenti organizzati al canile comunale e continueranno con nozioni teoriche sulla vita con i cani in maniera responsabile e consapevole”.

 

Fonte: Ufficio stampa Comune di Roccastrada