Al Girasole una donazione dagli organizzatori del memorial Scorza

Donazione memorial ScorzaCinquecento euro per finanziare le attività laboratoriali del centro diurno per disabili "Il Girasole" di Grosseto. E' la cifra consegnata al centro di viale Sonnino questa mattina dall'associazione sportiva “Red White” di Grosseto e da Acsi Ciclismo, organizzatori del memorial “Luigi Scorza”, un percorso di circa 60 chilometri nella campagna maremmana, dedicato agli amanti della bicicletta. 

Erano presenti all'iniziativa anche i familiari di Luigi Scorza, il ciclista che negli anni Settanta ha fatto sognare tanti maremmani, scomparso due anni fa. 

Sono oltre duecento le persone che hanno partecipato all'escursione di domenica 18 settembre per sostenere le attività del centro “Il Girasole”, che ospita ogni giorno ventisette persone disabili adulte. La somma raccolta con la manifestazione era di quattrocentoquaranta euro, ma proprio questa mattina, l'associazione Acsi ha deciso di aggiungere un contributo per raggiungere la cifra tonda.

Hanno partecipato alla cerimonia di consegna Marcello Mazzetti, presidente, e Fabrizio Montomoli della asd "Red White" Grosseto, Isacco Scorza figlio del campione e Lia Scorza, la moglie.

I cinquecento euro donati serviranno a finanziare l'acquisto di strumentazioni per i laboratori di terapia occupazionale e di animazione che ogni giorno gli operatori del Coeso Società della Salute e della cooperativa Arcobaleno propongono. Si tratta di attività importanti, che servono non solo a movimentare la giornate, ma soprattutto a mantenere le abilità residue dei ragazzi ospitati.