Con il concerto Musica Nuda continua la campagna "Non bere! La vita ti (a)spetta"

E’ in arrivo un nuovo appuntamento con la musica nell’ambito della campagna “Non bere! La vita ti (a)spetta”, promossa dall’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Grosseto e dal Coeso Società della Salute, per promuovere stili di vita corretti e consapevoli tra i giovani.  Sabato 7 novembre, alle 21.30, il teatro comunale degli Industri ospita Musica Nuda, Petra Magoni e Ferrucci Spinetti in concerto.

“Si tratta dell’ennesima iniziativa pubblica pensata per dare rilievo a un lavoro che, da oltre un anno impegna il Comune e il Coeso”, spiega Antonella Goretti, assessore alle Politiche sociali. “Abbiamo, infatti, deciso di investire sulla salute dei nostri giovani, aiutandoli a comprendere i rischi legati a stili di vita e comportamenti sbagliati e cercando di trasmettere l’idea che il divertimento non è necessariamente sballo”.

Agli eventi proposti nei mesi scorsi, infatti, si è affiancato un progetto sperimentale di metodologia e ricerca sociale, cui è seguito un concorso di idee, che ha coinvolto alcuni studenti del liceo Rosmini di Grosseto e sarà riproposto durante l’anno scolastico in corso ad altre classi ed istituti. “Abbiamo chiesto ai giovani di raccogliere dati sulle loro abitudini – continua l’assessore Goretti e proporre messaggi che possano essere incisivi sui loro coetanei”.

Lo spettacolo di sabato, quindi, si affianca a questo percorso di consapevolezza e promozione di stili di vita sani, per attirare l’attenzione di ragazzi e adulti su un problema talvolta sottovalutato, come l’abuso di alcol e il fenomeno del binge drinking, ovvero l’assunzione di più sostanze alcoliche in un breve tempo per perdere il controllo, in quella che gli esperti definiscono una “abbuffata alcolica”. 

Il concerto del 7 novembre, serve a presentare l’ultimo album di Musica Nuda, “Little Wonder”, in cui Petra Magoni e Ferrucci Spinetti vogliono recuperare la dimensione intima del loro duo: la potente voce di Petra si affianca al contrabbasso di Ferruccio, proponendo pezzi celebri della musica internazionale. L’album, registrato sul palco del teatro di San Casciano (Siena), raccoglie brani che spaziano da  “Is this love”, di Bob Marley, “Ain't no sunshine” di Bill Withers, passando da Practical Arrangement” di Sting, “La vie en rose” di Edith Piaf, ma anche “Sei forte papà”, il pezzo di Jurgens e Zambrini reso celebre da Gianni Morandi. A queste nuove proposte si affiancheranno i brani del ricchissimo repertorio di Musica Nuda, prodotti in oltre 12 anni di carriera. 

Ingresso 12€, ridotto 10€ (giovani under 22 anni, abbonati stagione teatrale 2015/2016), prevendite  nei circuiti Box Office e ticket one e rivenditori autorizzati e disponibili al botteghino del Teatro degli Industri, sabato 7 novembre, dalle 17.

Per informazioni: tel. 334 1030779 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www. facebook.com/comunegrossetocultura

 

 

Leggi anche:

Il progetto Giovani, alcol e stili di vita

Premiati gli studenti del Rosmini che hanno partecipato al concorso "Giovani, alcol e stili di vita"

Giovani grossetani e stili di vita: i questionari proposti dai ragazzi del liceo Rosmini

"Non bere! La vita ti (a)spetta": a Grosseto in arrivo la Serata analcolica

Un aperitivo analcolico prima del concerto dei Marta sui Tubi per la campagna "Non bere! La vita ti (a)spetta"

Per "Non bere! La vita ti (a)spetta" il concerto del Danny Bronzini Trio