Petra Magoni e Ferrucci Spinetti in concerto per la campagna "Non bere! La vita ti (a)spetta"

Un nuovo appuntamento con la musica nell'ambito della campagna "Non bere! La vita ti aspetta", promossa dall'assessorato alle Politiche sociali del Comune di Grosseto e dal Coeso Società della Salute, per promuovere stili di vita corretti e consapevoli tra i giovani.

 Sabato 7 novembre alle 21.30, il teatro degli Industri di Grosseto, ospita "Musica Nuda", Petra Magoni e Ferruccio Spinetti in concerto. Il duo, nato da un caso del destino, da oltre dodici anni calca le scene ed ha all'attivo più di mille concerti, sei dischi in studio, due dischi live e un dvd. 

Little Wonder l'ultimo album di Musica NudaNel gennaio 2003 Petra Magoni, cantante solista con già quattro album prodotti, aveva in programma un mini-tour in alcuni club della Toscana, insieme a un amico chitarrista. Proprio il giorno del loro primo concerto lui si ammala. Petra non annulla la data e chiede a Ferruccio, già contrabbassista degli Avion Travel, di affiancarla. Il concerto ottiene un tale successo che i due decidono di registrare il loro primo album, "Musica Nuda" appunto, mettendo insieme i pezzi che più amano. 

Sul palco degli Industri, i due presenteranno il loro ultimo album "Little wonder", un raccolta di brani intimi, dove a parlare sono la voce di Petra Magoni e le note del contrabbasso di Spinetti. 

In dodici anni di intensa attività concertistica in tutto il mondo, Musica Nuda ha collezionato riconoscimenti prestigiosi vantando nel proprio palmarès la “Targa Tenco 2006” nella categoria interpreti, il premio per “Miglior Tour” al Mei di Faenza 2006 e “Les quatre clés de Télérama” in Francia nel 2007. Nel corso degli anni, Ferruccio e Petra hanno portato il loro progetto in giro per il mondo, riuscendo a raggiungere anche spazi prestigiosi tra cui l’Olympia di Parigi, l’Hermitage di San Pietroburgo. Inoltre, sono stati ospiti del Tanz Wuppertal Festival di Pina Bausch e, sempre in Germania, hanno aperto i concerti di Al Jarreau. Nel marzo 2014 sono stati gli unici ospiti musicali della “Giornata Mondiale del Teatro” che si è celebrata all’interno del Senato della Repubblica, alla presenza del Presidente Pietro Grasso.

L'evento rientra nel  progetto dedicato ai giovani e agli stili di vita che da oltre un anno Comune e Coeso stanno portando avanti, affiancando ad eventi pubblici e divulgativi anche un progetto nelle scuole: lo scorso anno, infatti, alcune classi dell'istituto Rosmini sono state coinvolte in un progetto di ricerca sociale sulle abitudini dei giovani e la metodologia adottata sarà replicata ed estesa, nei prossimi mesi, anche a nuove classi e istituti del territorio. L'idea, infatti, è che a parlare di stili di vita ai giovani siano proprio i loro coetanei, con strumenti e linguaggi appropriati.

 

Per informazioni:  tel. 334 1030779

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www. facebook.com/comunegrossetocultura

Ingresso 12€, ridotto 10€

Prevendite nei circuiti Box Office e ticket one 

 

Leggi anche:

Il progetto Giovani, alcol e stili di vita

Premiati gli studenti del Rosmini che hanno partecipato al concorso "Giovani, alcol e stili di vita"

Giovani grossetani e stili di vita: i questionari proposti dai ragazzi del liceo Rosmini

"Non bere! La vita ti (a)spetta": a Grosseto in arrivo la Serata analcolica

Un aperitivo analcolico prima del concerto dei Marta sui Tubi per la campagna "Non bere! La vita ti (a)spetta"

Per "Non bere! La vita ti (a)spetta" il concerto del Danny Bronzini Trio