Ecco i nuovi amministratori di sostegno

Sono arrivati al termine del loro percorso formativo per diventare “amministratori di sostegno”. Si tratta dei 27 volontari che hanno deciso di partecipare al corso promosso da Coeso Società della Salute, insieme ai Comuni consorziati e all’Azienda sanitaria e che sabato 11 maggio, hanno ricevuto il loro attestato di partecipazione.

Da questo momento sono entrati a far parte di un elenco di volontari a disposizione del giudice tutelare per sostenere le persone che non hanno una rete familiare o amicale adeguata a fornire loro il giusto supporto nelle pratiche quotidiane. L’amministratore di sostegno, infatti, è una figura giuridica alternativa al tutore o al curatore, instituita con la legge 6 del 2004, utile per l’accompagnamento e la tutela delle persone fragili ma che, per molti aspetti sono ancora autonome. Nominato dal giudice tutelare con un decreto, l’amministratore di sostegno ha compiti diversi, che possono spaziare dall’assistenza nella gestione del patrimonio e delle risorse economiche alla tenuta dei rapporti con l’autorità sanitaria per la prestazione di consensi su cure e terapie.

I corsisti – un gruppo molto vari per interessi e caratteristiche, che va dai 20 ai 70 anni di età – hanno frequentato 32 ore di lezioni in aula sul sistema dei servizi sanitari, socio-sanitari e sociali, le modalità di relazione con il beneficiario, i suoi familiari ed i servizi, e altri aspetti amministrativi e gestionali, come gli obblighi e le responsabilità nella gestione degli interessi patrimoniali dell’amministrato.

Hanno ricevuto il loro attestato di partecipazione alla presenza del presidente della Società della salute, Emilio Bonifazi, e del direttore Fabrizio Boldrini: Ettore Babini, Ludovico Bernardini, Marco Borri, Anna Rita Buonerba, Alessia Campo, Sergio Campo, Annunziata Capasso, Elisa Cappelli, Andrea Coppi, Leda Costa, Olga Cretu, Danilo Delfino,  Maria Carlotta Donati, Roberta Innocenti, Loredana Luiso, Paride Mari, Piero Meini, Redi Metaj, Gian Piero Moretti, Mara Moroni, Valentina Pasquini, Monica Piccirillo, Rosario Renzi, Maria Grazia Rosignolo, Maria Franca Serra, Monia Viti, Samanta Zoppetti.

Le lezioni sono state programmate dopo un percorso iniziato molti mesi fa e che ha visto la collaborazione della Federconsumatori. Nei prossimi mesi, viste le numerose richieste arrivate al Coeso, sarà organizzato un nuovo percorso formativo. Per informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.