Torna "PIS - Programmiamo insieme la salute". Il prossimo appuntamento è a Campagnatico

Riprendono gli incontri con i cittadini per parlare di salute. Dopo una breve pausa estiva, tornano gli appuntamenti previsti dal progetto "PIS - Programmiamo Insieme la Salute", finanziato dall'Autorità per la partecipazione della Regione Toscana e promosso da Coeso SdS per coinvolgere gli abitanti della zona socio sanitaria grossetana nelle scelte degli enti pubblici sulle attività che determinano il benessere.

E' in programma per venerdì 21 settembre l'incontro con i cittadini di Campagnatico, ancora non coinvolti nel progetto a causa delle recenti elezioni amministrative che hanno interessato il Comune.

 

L'appuntamento è alle 16,45 nella Sala del Consiglio comunale, in piazza Garibaldi 13. Saranno presenti, per una breve introduzione il sindaco Luca Riccardi e Fabrizio Boldrini, direttore della Società della Salute grossetana. Proprio in questi giorni oltre 40 persone, estratte a sorte dall'anagrafe sanitaria, stanno ricevendo lettere e telefonate di invito. Ma chi fosse interessato a partecipare può manifestare la propria adesione inviando una email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonando al numero 0564 439264.
Durante l'incontro, a partire da dati sulla condizione sociale e sanitaria dell'abitanti della zona, saranno discussi tre temi: cosa fare per spendere meglio le risorse disponibili, migliorare gli stili di vita della popolazione, garantire pari diritti a tutti e includere le categorie più deboli.


Nel frattempo è possibile consultare, commentare e votare i progetti elaborati dai cittadini di Grosseto, Castiglione della Pescaia, Scansano, Civitella Paganico e Roccastrada visitare il sito www.pisgrosseto2012.com (dalla home page cliccare su "Area partecipazione" e sul link "Esprimi la tua opinione"). I progetti saranno presenti e votati nel corso di un incontro finale, in programma nel mese di ottobre, e la Società della Salute grossetana si impegnerà a sostenere e finanziare i migliori.